Spesa sospesa

Una spesa sospesa, sulla falsa riga del “caffè sospeso” nato a Napoli per aiutare chi non poteva permetterselo.

Nel comune di Cassino arriva la spesa, sospesa anch’essa: qualcuno la acquista, qualcun altro – che non può permetterselo – la ritira.

Acquista anche dei prodotti non deperibili da lasciare in negozio. Passeranno i volontari del comune di Cassino a ritirarli per confezionare pacchi viveri per le famiglie bisognose della nostra città. La prima colletta alimentare online!!